Panini tondi ad olio

3698

Buon giorno e buon inizio di settimana  a tutti voi che mi seguite e che mi seguirete 😀

Per la prima volta mi sono cimentata nel realizzare i panini ad olio e il risultato è stato più che soddisfacente 🙂
I panini ad olio sono un’ottima soluzione per chi come me è sempre alle prese con le faccende domestiche ed ha poco tempo per andare al panificio o al supermercato e avvolte può capitare anche di restarne senza.
I panini ad olio non richiedono abbastanza tempo per la preparazione(solo nella lievitazione di circa 2 ore).
Questi panini mantengono a lungo la loro morbidezza e sono immensamente graditi dai più piccoli sopratutto se al loro interno li farciamo con la nutella o qualche affettato 😉
Vi lascio la ricetta e vi auguro una buona giornata 🙂

Ingredienti:
°400 gr di farina 00
°12 gr di lievito di birra
°100 ml di acqua
°80 ml di olio extravergine d’oliva
°1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE
In una ciotola far sciogliere il lievito con dell’ acqua appena tiepida,aggiungere metà della farina,l’olio e il sale e impastare,unire la restante farina e su un piano di lavoro infarinato lavorare energicamente l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido e liscio.Fare una palla con l’impasto metterlo in una ciotola e far lievitare per 2 ore coperto da un canovaccio.

Trascorso il tempo(il panetto sarà raddoppiato di volume)dividerlo in 6 parti uguali(a forma di palline).Stendere ogni pezzo di impasto(palline) dandogli la forma di un piccolo rettangolo( se si vuole ottenere dei sfiloncini)  oppure di una pallina e al centro ( ad entrambe le forme) bagnate con un filo di olio,chiudete ogni rettangolo o pallina arrotolando l’impasto.

Adagiate i panini su una placca ricoperta da carta da forno e lasciar far lievitare ancora per 30 minuti.
Prima di infornare i panini spennellateli con olio.
In forno a 180° per 20 minuti,finché non risulteranno dorati.
I panini ad olio li potete conservare morbidi anche un paio di giorni se chiusi in un sacchetto per alimenti 🙂
Buon appetito 🙂

Condividi