Frittata di maccheroni

1587
La frittata di maccheroni nasce a Napoli ( à frittat e maccarun).Ognuno fa la frittata di maccheroni a modo suo, usando quello che si ha in casa ed è ottima come riciclo della pasta avanzata.
La frittata può essere preparata sia bianca o rossa(con la salsa) e può essere arricchita anche con pancetta o salame a dadini.
La frittata di maccheroni può essere preparata anche con spaghetti infatti poi prende il nome di “frittata di spaghetti”.
La frittata viene spesso utilizzata per gite fuori porta e in estate a Napoli è protagonista delle spiagge. Dopo avervi proposto la ricetta della frittata di spaghetti :) ecco a voi a frittat e maccarun 😀
Ingredienti:

  • 500gr di pasta (tipo penne)
  • 100gr di burro
  • 100gr parmigiano grattugiato
  • 4 uova
  • 2 noci di burro
  • prezzemolo tritato
  • sale-pepe-olio q.b.


PREPARAZIONE
In abbondante acqua salata cuocete la pasta, scolatela al dente.Trasferite la pasta in una ciotola capiente e unite le uova,prezzemolo tritato,parmigiano,pepe,sale e un paio di ciuffetti di burro.Amalgamare tutti gli ingredienti con la pasta.In una padella antiaderente lasciate riscaldare un filo d’olio e una noce di burro,trasferite la pasta con tutto il mix in padella e lasciar cuocere a fuoco dolce finché non si sarà formata una crosticina dorata.
Con l’aiuto di un piatto capovolgete la frittata e lasciar cuocere dall’altro lato.
Appena cotta adagiatela su carta assorbente e tagliarla appena risulta tiepida.
Buon appetito 🙂 

Condividi