Gianni Sperti biografia: età, altezza e vita privata

1397

Gianni Sperti è un ballerino ed attuale opinionista della trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi. Gianni è nato a Manduria il 12 Aprile 1973, è alto un metro e 75 centimetri, ed ha occhi e capelli castani.

Sin dalla giovane età Gianni si avvicina al mondo della danza e a sedici anni inizia a studiare danza moderna e classica. Il primo debutto televisivo risale al 1995 dopo un provino, dove entra a far parte del corpo di ballo del programma La sai l’ultima? VIP, in prima serata su Canale 5.

A Settembre 1996, Gianni entra a far parte della trasmissione domenicale Buona Domenica condotto da Maurizio Costanzo, diventando primo ballerino ruolo che ha mantenuto fino al dicembre del 2000.

Maria de Filippi zittisce Gianni Sperti ora basta

Nell’arco di questi anni Gianni ha preso parte anche ad altre trasmissioni televisive, sempre come ballerino e partecipando anche nel cast  del film Milonga, con Claudia Pandolfi e Giancarlo Giannini.

A partire dai primi anni 2000 Gianni entra a far parte nel cast del talk show pomeridiano Uomini e donne, affiancando la vamp Tina Cipollari nel ruolo di opinionista. Nel 2005 partecipa al reality show La talpa, uscendone vincitore. Negli anni recenti è spesso stato ballerino per la trasmissione Amici di Maria De Filippi.

Gianni nella sua vita è stato sposato con la conduttrice e showgirl Paola Barale, conosciuta nell’ambito della trasmissione Buona Domenica: si sposarono nel 1998 e si separarono nel 2002.

“Tutte le persone che si sposano portano nel cuore un ricordo del proprio matrimonio, il mio è positivo e lo resterà per sempre”

fece sapere Gianni durante un’intervista rilasciata nel salotto della trasmissione Domenica Live, condotto da Barbara D’Urso.

Intanto negli ultimi anni si è sempre vociferato di un coming out del ballerino, mai dichiarato in pubblico e del desiderio di avere un figlio anche con l’adozione:

io non ho bisogno di dichiarare nulla, se sono gay o etero sono c***i miei! Mi fa davvero male pensare ai tanti bambini soli e mi fa ancor più male pensare che, in un Paese come il nostro, non ci sia una legge che dia l’opportunità a coppie e, a single come me, di dare un futuro a qualcuno”

fece sapere Gianni in un’intervista rilasciata a Gay.it.

Condividi