E alla fine arriva Polly: cast, trama, significato, finale e curiosità

7

Titolo originale: Along Came Polly
Anno di uscita: 2004
Regia: John Hamburg
Genere: Commedia romantica

Cast Principale

  • Ben Stiller nel ruolo di Reuben Feffer
  • Jennifer Aniston nel ruolo di Polly Prince
  • Debra Messing nel ruolo di Lisa Kramer
  • Philip Seymour Hoffman nel ruolo di Sandy Lyle
  • Alec Baldwin nel ruolo di Stan Indursky
  • Bryan Brown nel ruolo di Leland Van Lew

Trama

Reuben Feffer (Ben Stiller) è un uomo iper-cauto che lavora come analista di rischi per una compagnia di assicurazioni. La sua vita prende una svolta inaspettata quando scopre che sua moglie Lisa (Debra Messing) lo tradisce durante la loro luna di miele. Devastato, Reuben torna a New York dove, per caso, incontra Polly Prince (Jennifer Aniston), una sua vecchia conoscenza scolastica.

Polly è l’opposto di Reuben: vive una vita senza piani, ama le avventure e prende le cose alla leggera. Nonostante le loro differenze, Reuben inizia a frequentarla e scopre un lato di sé che non aveva mai esplorato. Attraverso le varie disavventure e situazioni imbarazzanti, come affrontare una cena etnica che scatena le sue ansie digestive o una partita di basket con il suo amico ex attore Sandy (Philip Seymour Hoffman), Reuben impara a lasciarsi andare.

Significato

Il film esplora temi come il cambiamento, l’accettazione delle differenze e la capacità di superare le proprie paure. Reuben rappresenta la sicurezza e la routine, mentre Polly incarna la spontaneità e l’imprevedibilità. Attraverso la loro relazione, il film suggerisce che l’equilibrio tra queste due estremi può portare a una vita più piena e soddisfacente.

Finale

Nel finale, Reuben decide di inseguire Polly fino a un’isola tropicale dove lei sta lavorando temporaneamente. Dopo una serie di malintesi e momenti commoventi, Reuben confessa il suo amore a Polly, che alla fine decide di dare una possibilità alla loro relazione. Reuben ha finalmente imparato a vivere con un po’ di rischio e ad apprezzare le incertezze della vita.

Curiosità

  1. Improvisazioni: Molte scene comiche del film sono frutto dell’improvvisazione degli attori, in particolare quelle di Philip Seymour Hoffman, che interpreta un attore fallito con un ego spropositato.
  2. Scene tagliate: Diverse scene sono state tagliate dal montaggio finale, inclusa una sottotrama riguardante il lavoro di Polly come guida turistica.
  3. Cameo: La pellicola presenta un cameo di Hank Azaria, che interpreta l’istruttore subacqueo francese che seduce la moglie di Reuben.
  4. Luoghi di ripresa: Alcune delle riprese sono state effettuate in vere location di New York, dando autenticità alle ambientazioni urbane.
  5. Musica: La colonna sonora del film include brani di diversi artisti famosi, come Elton John e David Bowie, che contribuiscono a creare l’atmosfera leggera e spensierata del film.

Conclusione

E alla fine arriva Polly è una commedia romantica che, con il suo mix di umorismo, situazioni paradossali e un messaggio sincero, offre una riflessione leggera ma significativa su come la vita possa riservare sorprese positive quando si è disposti a uscire dalla propria zona di comfort.

Condividi


LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.