Come pulire l’Orata: come desquamarla, pulirla e sfilettarla

138

Una guida pratica se è in programma di cucinare pesce, soprattutto l’orata. Oggi vi spiegheremo passo passo come desquamarla, pulirla e sfilettarla.

Come pulire e desquamare l’orata

  1. Aiutandovi con una forbice da cucina, tagliate le pinne dell’orata, poi desquamatela sotto l’acqua corrente utilizzando il dorso di un coltello, passandolo ripetutamente l’attrezzo dalla coda verso la testa
  2. Aiutandovi con le forbici, praticate un taglio sul ventre dell’orata, procedendo dritto fino a sotto la testa.
  3. Eliminate le interiora aiutandovi con la punta del coltello, sciacquate bene l’orata.

Come sfilettare l’orata

  1. Con l’aiuto di un coltello eliminate le pinne, testa, coda e la parte dorsale del pesce lungo la colonna vertebrale.
  2. Con l’aiuto di un coltello e partendo dall’alto,  incidi in profondità lungo la lisca, partendo dalla testa, ottenendo così il primo filetto. Effettuare ugual procedimento anche dal lato opposto della lisca.
  3. L’orata rispetto ad altri pesci, ha solo due filetti. Eliminate eventuali spine aiutandovi con una pinzetta da cucina.
Condividi