Come fare Zeppole di San Giuseppe al forno ricetta di Sal De Riso: cosa occorre e procedimento

14200

Di seguito vi riportiamo la ricetta della Zeppole di San Giuseppe al forno ricetta di Sal De Riso: del noto pasticcere Sal De Riso. La ricetta è stata rilasciata all’interno della trasmissione televisiva “E’ sempre Mezzogiorno“, in onda su Rai Uno e riportata sulla pagina oficial del programma.

Curiosi di sapere cosa occorre per realizzare questo delizioso dolce? Andiamo a leggere cosa occorre.

Ingredienti Zeppole di San Giuseppe al forno ricetta di Sal De Riso

Dosi per 4 persone
Per la pasta bignè
  • 375 ml di acqua
  • 150 g di burro
  • 7,5 g di sale
  • 375 g di farina 00
  • 9 uova
Per la crema pasticcera
  • 400 ml di latte intero
  • 100 ml di panna liquida
  • 6 tuorli d’uovo
  • 150 g di zucchero
  • 45 g di amido di mais
  • 2 g di sale
  • la buccia di 1 limone
  • 1/3 di bacca di vaniglia
Per decorare
  • Amarene candite
  • Confettura di amarene candite
  • Zucchero a velo

Procedimento

  1. Bollire acqua, burro e sale, aggiungere la farina setacciata e cuocere per qualche minuto a fuoco lento, mescolando con un cucchiaio di legno. Lasciar intiepidire la pasta in un contenitore largo e aggiungere le uova in due o tre tempi facendole assorbire fino ad ottenere una pasta bignè̀ liscia e omogenea.
  2. Realizzare la zeppola di circa 18 cm di diametro. Con l’aiuto di una sac à poche con una punta liscia di diametro 18 mm, formare degli spuntoni di pasta bignè̀ uno vicino all’altro in modo da creare una corona. Cospargere con lamelle di mandorle e granella di zucchero di media dimensione.
  3. Infornare a 180°C per 45 minuti fino a quando la pasta non diventerà ben dorata. Lasciar raffreddare e tagliare a metà.

Per la crema pasticcera

  1. far bollire in un pentolino il latte, la panna, il sale con la buccia di limone e i semini della bacca di vaniglia.
  2. A parte, in una pentola capiente emulsionare bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere l’amido di mais e dopo averlo ben incorporato versare il latte e la panna bollente. Mescolare bene con un frustino e portate ad una temperatura di 86°C.
  3. Colare la crema velocemente in un contenitore d’acciaio e coprirla con la pellicola trasparente a contatto per evitare la formazione di pellicine. Raffreddare la crema direttamente in freezer o in un piccolo abbattitore.

Decorazione finale

  1. Farcire con confettura di amarene candite e crema pasticcera. Decorare con spuntoni di crema pasticcera, amarene sciroppate e zucchero a velo.
Condividi