Come fare Seppie con patate e piselli alla napoletana: cosa occorre e procedimento

2

Una ricetta ideale per tutta la famiglia, perfetta da servire come piatto unico accompagnato con pane o crostini di pane: stiamo parlando delle Seppie con patate e piselli. Un piatto genuino, che unisce il sapore di mare a quello di terra.

Curiosi di conoscere la nostra versione? Andiamo a leggere cosa occorre e il procedimento.

Ingredienti Seppie con patate e piselli alla napoletana

Dosi per 3 persone

  • 600 gr di seppie fresche pulite*
  • 3 patate
  • 200 gr di piselli
  • 10 pomodorini del piennolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine e sale

Procedimento Seppie con patate e piselli alla napoletana

  1. Lavare accuratamente le seppie e tagliarle a striscioline.
  2. Sbucciare e tagliare a dadini le patate.
  3. Lavare accuratamente i pomodorini e tagliarli a pezzettini.
  4. In una padella ampia, porre l’olio e lo spicchio d’aglio, i pomodorini tagliati a pezzettini. A fuoco dolce lasciar cuocere i pomodorini per circa 5 minuti, poi aggiungere in padella i piselli (noi abbiamo utilizzato i surgelati della Findus) e le patate. Coprire con coperchio e lasciar cuocere per circa una decina di minuti, girando di tanto in tanto.
  5. Trascorso il tempo, alzare l’aglio e calare in padella le seppie, amalgamare, salare e lasciar cuocere per una ventina di minuti a fuoco dolce. Noi non abbiamo aggiunto acqua in padella, aggiungere un bicchiere solo se necessita.
  6. Trascorso il tempo, servire Seppe con patate e piselli ben caldo.

*PULIRE LE SEPPIE: Lavate le seppie sotto acqua corrente e pulitele accuratamente, togliendo la sacca che contiene il liquido nero, l’osso e gli occhi.

Condividi