Come Fare in Casa la Farina di Mandorle: Guida Completa

4

La farina di mandorle è un ingrediente versatile e nutriente, utilizzato in molte ricette, soprattutto in quelle senza glutine.

Prepararla in casa è semplice e garantisce una qualità superiore rispetto a quella acquistata in negozio. Segui questa guida passo-passo per ottenere una farina di mandorle perfetta.

Ingredienti

  • Mandorle intere (sgusciate, crude)
  • Robot da cucina o un frullatore potente
  • Setaccio
  • Carta da forno
  • Teglia da forno

Procedimento

Scegli le Mandorle

Per ottenere una farina di mandorle di alta qualità, è importante scegliere mandorle fresche, crude e sgusciate. Le mandorle spellate sono ideali perché producono una farina più fine e uniforme.

Sbollenta le Mandorle (Opzionale)

Se le mandorle non sono spellate, puoi rimuovere la pelle seguendo questi passaggi:

  • Porta a ebollizione una pentola d’acqua.
  • Aggiungi le mandorle e lasciale sbollentare per 1-2 minuti.
  • Scola le mandorle e immergile immediatamente in acqua fredda.
  • Premi ogni mandorla tra le dita per rimuovere la pelle.

Asciuga le Mandorle

Se hai sbollentato le mandorle, assicurati di asciugarle completamente prima di procedere. Distribuiscile su una teglia coperta con carta da forno e lasciale asciugare all’aria o asciugale in forno a bassa temperatura (circa 60°C) per 10-15 minuti, mescolando occasionalmente.

Tosta le Mandorle (Opzionale)

La tostatura delle mandorle è facoltativa, ma può esaltare il sapore della farina. Distribuisci le mandorle su una teglia e tostale in forno a 180°C per 10-15 minuti, mescolando a metà cottura. Assicurati che non si brucino.

Macina le Mandorle

Metti le mandorle nel robot da cucina o nel frullatore. Utilizza la funzione a impulsi per macinarle finemente. Lavora in piccoli lotti per evitare di surriscaldare le mandorle e far sì che rilascino olio, trasformandosi in pasta anziché in farina.

Setaccia la Farina

Utilizza un setaccio per separare la farina più fine dai pezzi più grossi. I pezzi più grossi possono essere rimacinati.

Conserva la Farina

Trasferisci la farina di mandorle in un contenitore ermetico e conservala in un luogo fresco e asciutto. Per una durata maggiore, puoi conservarla in frigorifero o nel congelatore.

Consigli Utili

  • Quantità: 1 tazza di mandorle intere produce circa 1 tazza di farina di mandorle.
  • Consistenza: Per ottenere una farina più fine, puoi macinare le mandorle per più tempo, ma fai attenzione a non trasformarle in burro di mandorle.
  • Utilizzo: La farina di mandorle è ottima per dolci, pane senza glutine, e come panatura per carni e verdure.

Ricette con Farina di Mandorle

Torta di Mandorle

  • 200g di farina di mandorle
  • 150g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Scorza di un limone

Pane Senza Glutine

  • 300g di farina di mandorle
  • 2 cucchiai di semi di lino macinati
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di aceto di mele

Conclusione

Con questa guida, puoi preparare facilmente la tua farina di mandorle a casa, garantendo freschezza e qualità ai tuoi piatti. Buon divertimento in cucina!

Condividi


LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.