Sexy Beasts: che cos’è, come funziona, come scrivere per partecipare, orari tv e streaming

76

Sexy Beasts è il nuovo format disponibile sulla piattaforma a pagamento Netflixdove i partecipanti avranno la possibilità di presentarsi ad un primo appuntamento in maniera assolutamente bizzarra.

Avete capito bene, perché ognuno di loro incarnerà una creatura differente e quindi leoni, creature marine, mostri, panda o alieni.

Che cos’è e come funziona Sexy Beasts

Sexy Beasts è il dating show in onda su Netflix, dove i concorrenti si presenteranno al loro primo appuntamento totalmente truccati come creature varie, e quindi leoni, diavoli, panda o mostri. Lo scopo del programma è quello di far prevalere la personalità sull’aspetto fisico.

Sexy Beasts nasce in Gran Bretagna nel 2014 da un idea della BBC. E’ stato poi cancellato, fino a quando Netflix non ha ben pensato di acquistarne i diritti e continuarne la messa in onda; è un programma che farebbe quasi pensare all’unione di programmi come “Il cantante mascherato” e “Love is blind”.

In ogni puntata ci sarà un/una protagonista alla ricerca del vero amore, il quale avrà la possibilità di affrontare 3 appuntamenti. I vari personaggi saranno ovviamente mascherati da creature, ed alla fine del programma, colui che verrà scelto, potrà essere visto privo di maschera. A narrare l’intero episodio troveremo il comico Rob Delaney. 

Sono state annunciate ben 12 puntate, per cui potremo conoscere ben 48 concorrenti, ognuno con un trucco differente.

Come scrivere per partecipare a Sexy Beasts

Per quanto concerne la partecipazione al dating show marchiato Netflix, Sexy Beasts, non sono state rilasciate ancora succulente informazioni, per cui tutto ciò che bisognerà fare, sarà pazientare e sperare che al prossimo appuntamento, in vesti da angelo o alieno potresti esserci proprio tu!

Orari tv e streaming di Sexy Beasts

Come accennato, Sexy Beasts è un format rilasciato dalla piattaforma a pagamento Netflix, per cui, a partire dal 21 luglio, sarà possibile assistere agli episodi, senza interruzioni pubblicitarie, in ben 21 paesi. 

Condividi