Che cos’è e in cosa consiste la Cucina Thai? Storia, piatti tipici, colazione, quali cibi evitare e curiosità

9

La cucina thailandese, rinomata in tutto il mondo per la sua ricchezza di sapori e la varietà dei suoi piatti, rappresenta un’autentica esperienza culinaria che mescola abilmente ingredienti freschi, spezie aromatiche e tecniche di cottura uniche.

Scopriamo insieme cosa rende così speciale e apprezzata questa cucina.

Storia

La cucina thailandese ha radici antiche che risalgono ai regni di Sukhothai e Ayutthaya. È stata influenzata da diverse culture, tra cui la cinese, la malese e la indiana, ma ha sviluppato una sua identità unica nel corso dei secoli.

I piatti thailandesi sono caratterizzati da una combinazione armoniosa di dolce, salato, piccante e acido, che si riflette nella preparazione di zuppe, curry, piatti a base di riso e molto altro.

Piatti Tipici

Tra i piatti tipici più amati della cucina thailandese vi sono:

  • Pad Thai, un gustoso piatto di tagliolini di riso saltati in padella con gamberi, tofu, uova e salsa di tamarindo.
  • Tom Yum Goong, una zuppa piccante a base di gamberi, funghi, erbe aromatiche e lime
  • Gaeng Keow Wan, un curry verde cremoso preparato con pollo, manzo o gamberi, arricchito con latte di cocco, peperoncini verdi e basilico dolce.

Colazione Tradizionale

La colazione tradizionale thailandese include una varietà di piatti salati e dolci. Tra i piatti più comuni vi sono:

  • Khao Tom, una zuppa di riso con carne o pesce, spesso arricchita con zenzero e cipolla verde
  • Khao Niew Moo Ping, riso glutinoso con spiedini di maiale alla griglia
  • Khanom Krok, dolci pancake di riso cotti in una padella a forma di semisfera e farciti con crema di cocco.

Cibi da Evitare

Sebbene la cucina thailandese sia rinomata per la sua varietà di sapori e ingredienti freschi, ci sono alcuni cibi che è consigliabile evitare o consumare con cautela. Questi includono piatti crudi o poco cotti, come il Larb, una insalata di carne tritata marinata con lime e peperoncino, e piatti di strada preparati in condizioni igieniche discutibili.

Curiosità e Tradizioni

La cucina thailandese è caratterizzata da una serie di tradizioni e usanze culinarie interessanti. Ad esempio, è comune condividere diversi piatti durante i pasti in modo che tutti possano assaggiare una varietà di sapori.

Inoltre, la presentazione dei piatti è fondamentale e viene curata con particolare attenzione, con un’attenzione particolare alla disposizione dei condimenti e alla decorazione con erbe aromatiche fresche.

Conclusione

In conclusione, la cucina thailandese offre un viaggio gastronomico unico nel cuore dell’Asia, con i suoi sapori vibranti, le sue tradizioni culinarie e la sua varietà di piatti deliziosi. Chiunque abbia l’opportunità di assaggiare i piatti thailandesi sperimenta una festa per i sensi che rimarrà impressa nella memoria per molto tempo.

Condividi


[fbcommentssync]

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.