Beppe Vessicchio contro il talent Amici di Maria De Filippi: “non produce più niente”

407

Beppe Vessicchio musicista, arrangiatore, direttore d’orchestra, compositore e personaggio,  televisivo italiano, in un’intervista rilasciata su La Verità ha commentato la diciottesima edizione del talent Amici di Maria De Filippi.

Per ben dodici edizioni ha ricoperto il ruolo di insegnante di canto all’interno del talent Amici, ma ecco che adesso Beppe fa sapere che il programma ha perso colpi.

“Le dissi di sì nel 2001, il programma si chiamava Saranno Famosi. Mi chiesero se potesse farmi piacere partecipare all’ipotesi di una scuola d’arte […] si parlava di personaggi con uno spessore culturale enorme”,

fa sapere Peppe, ma ammettendo anche che oggi la trasmissione è cambiata tantissimo.

“Amici non è più lo stesso di allora. In televisione, come dice la signora De Filippi, per resistere è necessario saper cambiare pelle. E Amici, in quanto a numeri, va bene. Solo, trovo sia un po’ di tempo che non produce più niente, che vive una sorta di stanchezza”,

fa sapere.

Condividi