Waveful: che cos’è, come funziona, a cosa serve, guadagni, come attivare e disattivare account

788

Si è a lungo vociferato del fatto che colossi come Facebook ed Instagram potessero chiudere qui in Italia. Sappiamo molto bene che la cosa risulta alquanto improbabile, in quanto molti social portanti il nome Meta ci giungono direttamente dalla Grande Mela, per cui una rinuncia così ingente non potrebbe che avere dei riscontri abbastanza dannosi sul mercato.

E’ però necessario osservare delle problematiche che vanno risolte, come nel caso delle informazioni dei cittadini che vanno trasferite. Si evince da ciò che Facebook ha ancora delle piccole questioni irrisolte inerenti ai dati personali, che in ogni caso non possono essere collegate al suo operato. E se davvero un giorno i 2 colossi chiudessero realmente e nessuno potrebbe farvi più accesso?

Non abbiate alcun timore perché a rispondere a questo quesito è davvero molto semplice, vista anche l’ascesa di un nuovissimo social network portante il nome di Waveful!

Come funziona e a cosa serve Waveful?

Inventato ed ideato da 2 italiani, Dennis Steven Motta, Waveful risulta essere un social network il quale accesso è possibile soltanto attraverso uno smartphone, e quindi attraverso App Android od iOS, e che si suppone possa mettersi in grande competizione con i già noti Instagram TikTok. 

Il social risulta essere molto somigliante proprio ad Instagram, in quanto consente la condivisione di tutti i contenuti multimediali che si desidera. Per iniziare si dovrà prima di tutto passare a scaricare l’app ed iscriversi, in maniera assolutamente gratuita e soprattutto semplice. Guardando da sinistra si troverà una prima icona, la quale rappresenta proprio la homepage, all’interno del quale sono presenti i contenuti degli account seguiti.

Qui saranno visibili anche tutti i post delle community a cui si è aderito, e queste vengono denominate Tsunami. L’icona successiva che ricorda tanto una piccola fiamma è quella che consente di visionare i post nuovi o perlomeno quelli più famosi. Al centro si avrà poi la comune lente d’ingrandimento, grazie alla quale è possibile cercare ulteriori utenti che si vogliono seguire, nonché Tsunami a cui è possibile unirsi.

Cliccando sull’icona posta in penultima fila si potrà avere accesso al menù delle chat, dove è possibile la visione di tutte le discussioni già iniziate, oppure aprirne delle nuove. Sull’opzione finale è possibile infine visionare e personalizzare il proprio profilo personale, con l’aggiunta di ulteriori contenuti multimediali ed accesso a tutte le impostazioni.

Si può guadagnare con Waveful?

Alla prima iscrizione, i nuovi utenti potranno soltanto inserire nuovi contenuti multimediali, nonché entrare a far parte di community già note. Ottenute poi più di 1000 visualizzazioni, sarà possibile creare una propria community, accedendo dunque a molteplici nuove opzioni.

Chi avrà questo onore, potrà dunque creare un nuovo Tsunami, con la possibilità di ottenere dei guadagni mediante i contenuti inseriti e grazie ai Superlike che si ottengono, potendo così mostrare anche un badge speciale. Il guadagno varierà poi in base al numeri di utenti che intendono interagire mediante post, per cui il potere spetta al “popolo”.

Come attivare e disattivare Waveful

Come precedentemente accennato, il nuovo social Waveful è disponibile soltanto su smartphone aventi sistemi operativi Android, e quindi scaricandolo su Google Play Store, e sistema operativo iOS, recandosi su App Store. Stiamo parlando però di un’applicazione che ancora non ha ottenuto un suo particolare successo, ma che potrebbe in qualche modo andare a competere con social di fama mondiale quali Facebook ed Instagram.

L’iscrizione al social è davvero molto semplice, e questa può avvenire infatti attraverso:

  • email
  • SMA
  • Account Apple
  • Account Google.

Effettuata l’iscrizione, si dovrà poi passare all’inserimento del nickname, il quale dovrà essere preceduto dal simbolo @. Si potrà poi cliccare sulle community definite Tsunami, a cui è possibile l’adesione.
Se si desidera invece disattivare il proprio account, tutto ciò che bisognerà fare è recarsi nella sezione Impostazioni, seguendo mano a mano tutte le indicazioni che verranno proposte.

Condividi