Vladimir Luxuria racconta il suo difficile passato, quando era Wladimiro Guadagno

387

Nella giornata mondiale contro l’omofobia, ecco che una donna esposta mediatica-mente al gossip ha dato il suo contributo, ripercorrendo il suo difficile passato quando ancora era Wladimiro Guadagno: stiamo parlando dell’ex politica Vladimir Luxuria.

Vladimir nel corso degli anni si è lasciata conoscere come politica, opinionisti e concorrenti in diverse trasmissioni televisive, ma pochi sanno che Vladimir nacque nelle vesti di Wladimiro.

La cinquantatreenne ha ricordato le porte sbattute in faccia, le botte, il dolore inciso nel cuore, nella giornata dedicata all’omofobia.

“Mai dimenticare chi ero ieri per capire meglio chi sono oggi, mai dimenticare i lividi delle botte sul viso e le ferite del dolore sul cuore per gli insulti e le porte sbattute in faccia: queste cicatrici sono medaglie alla resistenza di chi non si arrende e continua a credere nella principale libertà: essere se stessi. #giornatamondialecontrolomofobia#omofobia #transfobia”,

scrive Vladimir sul suo profilo social, accompagnando il post social con uan foto che la ritrae da giovane.

Condividi