The Wall: che cos’è, come funziona, come scrivere per partecipare, orari tv e streaming

76

The Wall come in molti sapranno, è il noto gioco televisivo italiano trasmesso su canale 5 da diversi anni, con alla conduzione Gerry Scotti. Il programma è una gara contro il muro, strutturato su 3 round.

In ambo i tre round ogni concorrente presenta le proprie conoscenze dinanzi ad un muro. La finalità è quella di rispondere a quante più domande, per sperare di vincere la cifra finale.

Che cos’è e come funziona The Wall?

Il programma con a capo Gerry Scotti, è la ricostruzione italiana del format statunitense. É un game-show all’interno del quale si gioca usando un muro dell’altezza di 12 metri, costituito da 7 trabocchetti contrassegnati da un numero, una parete coperta di pioli e 15 caselline, all’interno del quale cascano le sfere espulse dai trabocchetti, che a loro volta possono risultare:

  • verdi, che permettono di ottenere il valore stampato sulle caselline all’interno del quale passa la sfera espulsa
  • rosse, che portano il partecipante a buttare via il valore stampato sulle caselline all’interno del quale passa la sfera espulsa
  • bianche, che rappresentano il quesito fatto al concorrente, che cambierà la colorazione delle sfere (in caso di responso giusto oppure sbagliato)

A ciascun episodio presenzieranno una coppia di concorrenti, i quali hanno lo scopo di portare a casa la cifra più grande, dando risposta a quesiti di cultura generale in 3 turni.

Primo turno

Durante questo turno i concorrenti rispondono assieme a 5 quesiti aventi due scelte di responso. Nell’attimo della domanda, tendono ad essere sprigionate 3 sfere dalle botole e i partecipanti dovranno dare risposta, con l’eventualità di modificare il responso scelto sino al momento in cui una delle sfere passa all’interno dei casellini inferiori al muro.

Nel caso in cui il responso dovesse essere corretto, le sfere divengono verdognole e aumentano il montepremi delle caselline all’interno del quale sono cascate, a differenza di quanto accade nel caso di responso scorretto oppure responso oltre lo scadere del tempo, dove appunto le sfere divengono rosse e la cifra si dimezza.

Secondo turno

In codesto turno, i partecipanti si dividono. Uno rimane dinanzi al muro al fine di addossare le sfere, a differenza dell’altro che ha la funzione di dare responso ai quesiti da un ambiente appartato e con isolamento acustico, senza essere a conoscenza dello sviluppo della gara, dunque non essendo a conoscenza se le risposte date siano giuste oppure no e neppur della cifra racimolata.

Nel corso di codesto turno, all’inizio, il partecipante che si trova dinanzi al muro deve inserire due sfere verdi all’interno del muro, scegliendo la botola dal quale far scendere le stesse, che può essere la medesima o quella diversa per le sfere.

Susseguentemente, il partecipante che è in un ambiente appartato dovrà dare responso a 3 quesiti con 3 alternative tra cui scegliere, contrariamente all’altro partecipante, il quale dovrà sistemare le sfere nel muro. Nel caso in cui il responso al quesito dovesse essere corretto, il muro e la sfera diverranno verdi e il tiro addizionerà valore alla cifra finale. In caso contrario diverranno rossi e la sfera dimezzerà il costo al montepremi.

Durante il secondo e terzo quesito, c’è l’opportunità di svolgere Colpo doppio oppure triplo, durante il quale è possibile gettare due oppure tre sfere dalla medesima botola, con la finalità di accrescere il bottino che si andrà a definire nel caso di responso corretto.

Alla fine di codesto round saranno sprigionate due sfere rosse dalla medesima botola, salvo che il bottino dei concorrenti non sia pari a 0€. In questa situazione non sarà sprigionata nessuna sfera successivamente al terziario quesito.

Terzo turno

Durante questo turno le norme risultano similari alle regole dei round antecedenti con la diversificazione che inizialmente saranno espulse quattro sfere verdognole e in conclusione quattro sfere rossastre dalla medesima botola, che struttureranno il bottino conclusivo dei partecipanti. Nel corso di codesto turno, il partecipante appartato darà responso a 3 quesiti con quattro scelte di responso, ed in codesto turno al partecipante dinanzi al muro sarà data l’opportunità di svolgere doppio e triplo.

Contratto

In codesto turno il partecipante appartato percepisce il contratto, un foglio dalla validità di un determinato valore. Il concorrente arretrato, restando inconsapevole del montepremi accumulato e di come è andato il gioco, deve prendere una decisione riguardo al contratto e dunque decidere se accettarlo o meno.

Nel caso in cui dovesse apporre firma, i partecipanti porteranno a casa il montepremi presente sul contratto.

Contrariamente, otterranno il bottino ammucchiato alla fine della puntata, il quale può essere anche pari a 0€.

Come scrivere per partecipare

Partecipare alla trasmissione The Wall è molto semplice e soprattutto bisogna essere in coppia (tipo coniugi), madre/padre e figli, fratelli, nonni e nipoti.

É possibile effettuare la partecipazione al programma The Wall compilando un form di iscrizione online presente sul sito ufficiale [email protected]. Dunque sarà opportuno inserire i dati personali, email funzionante e recapito telefonico. Sarà poi la redazione ad ispezionare ciascun candidato e chiamare chi reputa idoneo.

Anche se la telefonata non dovesse arrivare, non bisogna demordere, in quanto come detto, la redazione è sempre alla ricerca di nuovi concorrenti.

Per maggiori informazioni risulta possibile chiamare la produzione a codesti recapiti telefonici:

Come scrivere per partecipare come pubblico

Partecipare alla trasmissione The Wall come pubblico in studio è molto semplice e soprattutto bisogna essere di età maggiore, ovvero dai 18 anni in poi.

Potete inviare la vostra richiesta di partecipazione al portale [email protected].

Orari tv e streaming

The Wall viene ormai trasmesso da anni su canale 5 tutti i giorni alle ore 18:45. É possibile la visione delle repliche anche sul canale La5 (numero 30 del digitale terrestre), il giorno successivo alla diretta sempre allo stesso orario.

Nel caso in cui non riusciste a seguire neppure la replica su La5, allora non bisogna disperare, in quanto Mediaset da la possibilità di rivedere in modo totalmente gratuito tutte le dirette in streaming e on demand sul sito Mediaset Play oppure Witty.tv.

Condividi