Pupo (Enzo Ghinazzi) biografia: età, altezza, peso, figli, moglie e vita privata

542

Pupo pseudonimo di Enzo Ghinazzi, cantautore, paroliere, compositore e conduttore televisivo italiano, è nato a Laterina l’11 settembre 1955 sotto il segno zodiacale della Vergine, è alto un metro e sessantasette centimetri, peso attualmente non disponibile ed ha occhi e capelli castani.

Il cantante nasce da padre Fiorello che faceva il postino, la madre Irene Bozzi casalinga. Nel settembre del 1975 esordisce come cantautore alla Baby Records, casa discografica di Freddy Naggiar che gli dona lo pseudonimo di Pupo. La sua prima canzone con cui inizia la carriera è intitolata Ti scriverò, ma nel corso della sua carriera sono innumerevoli i brano incisi, come: Su di noi, Gelato al cioccolato, Io solo senza te, Sempre Tu, Sarà perche ti amo, Malattia d’amore e tantissime altre.

Diverse sono le partecipazioni al Festival della canzone italiana, Sanremo:

  • Festival di Sanremo 1980 – Su di noi (3º posto)
  • Festival di Sanremo 1983 – Cieli azzurri (26º posto)
  • Festival di Sanremo 1984 – Un amore grande (4º posto)
  • Festival di Sanremo 1992 – La mia preghiera (non finalista)
  • Festival di Sanremo 2009 – L’opportunità (con Paolo Belli e Youssou N’Dour) (finalista)
  • Festival di Sanremo 2010 – Italia amore mio (con Emanuele Filiberto di Savoia e Luca Canonici) (2º posto)

Non solo musica nella carriera di Pupo, ma anche trasmissioni televisive, come: Tutti alla lavagna, La partita del cuore, Volami nel cuore, I raccomandati, Ciak… si canta!, Napoli prima e dopo, Miss Italia nel mondo, Ti lascio una canzone, Festival di Castrocaro, Felicità, Market – Sfide al mercato, Una canzone per 100.000, Miss Italia, Stra Factor, Pupi & Fornelli, Un’estate fa, e tante altre.

Nella vita privata è sposato dal luglio del 1974 con Anna e contemporaneamente ha una relazione dal 1989 con la personal manager Patricia Abati. Ha tre figlie: Ilaria, Valentina e Clara (tutte della prima donna; ovvero Anna) e tre nipoti: Leonardo, Viola e Matteo.

Condividi