Mediaset Infinity: che cos’è, come funziona, come abbonarsi, come disattivare e quanto costa l’abbonamento

115

Da qualche tempo, Mediaset ha deciso di lanciare una super offerta streaming, la quale concerne numerosissime programmazioni tra film e serie TV, insieme a moltissimi match di Champions League; se ancora non avete capito, ebbene, stiamo parlando proprio di Mediaset Infinity. 

La piattaforma, in seguito all’acquisizione di Play ed Infinity, vuole sempre più consolidarsi tra le nuove piattaforme, facendo del suo punto di forza proprio il calcio.

Come funziona e come abbonarsi a Mediaset Infinity

Mediaset Infinity risulta essere la più recente piattaforma rilasciata dalla Mediaset, e disponibile su ogni device, la quale consente di usufruire di un’offerta definita a piramide, di tutti i suoi contenuti, in quanto si inizia dalle programmazioni trasmesse in maniera generale in TV, arrivando all’amata Champions League.

I canali e reti Mediaset sono disponibili ed usufruibili proprio da tutti in maniera del tutto gratuita, e ciò sia per quanto concerne la diretta che l’on demand. Si avrà poi l’aggiunta di clip film con annesse serie TV, i quali saranno messi in onda su Canale 5 ed annessi, insieme anche a dei contenuti inediti per il web. I telespettatori potranno anche usufruire di alcuni premium channel, ai quali saranno compresi serie TV, sport, documentari e programmazioni per i bambini.

Il vertice di questa maestosa piramide vede proprio Mediaset Infinity, all’interno del quale sarà possibile trovare una vasta lista di programmi, insieme alla Champions League. Per entrare a farvene parte bisognerà prima di tutto effettuare un’iscrizione, con l’inserimento di dati, ovvero email password, oppure semplicemente mediante Facebook, Apple oppure Google.

Come disattivare Mediaset Infinity

Abbiamo appena visto che l’iscrizione alla piattaforma Mediaset Infinity risulta essere alquanto semplice; alla stessa maniera risulta essere anche la disdetta. Questa può infatti avvenire in ogni momento, richiedendo da parte vostra pochi e semplici passaggi, senza necessità alcuna di avvalersi di un call center. Effettuare un abbonamento non richiede la sottoscrizione a contratti a lungo termine, oppure il pagamento di penali nel caso in cui si volesse venir meno al contratto.

In seguito all’effettuato abbonamento, questo va a rinnovarsi in maniera del tutto automatica per ogni mese; laddove siate stanchi di possedere il servizio, quello che dovrete soltanto fare è effettuare un login e poi fare accesso alla vostra Area Self Care, disponibile sul sito, e necessario per l’annullamento.

L’abbonamento sarà operativo fino al momento in cui non terminerà il periodo di fatturazione, e si avrà la disdetta solo se la richiesta verrà inviata almeno 3 giorni prima, parlando in giorni lavorativi. Se non arriverà alcuna disdetta, l’abbonamento andrà a rinnovarsi nuovamente, e dunque per la durata di un altro mese, e avrà fine solo al termine del periodo di fatturazione. Al fine di non incorrere in questi imprevisti, si consiglia l’invio della disdetta molti giorni prima.

Quanto costa l’abbonamento a Mediaset Infinity?

Vogliamo prima di tutto ribadire che alcune delle programmazioni di Mediaset Infinity possono essere visionate senza doversi necessariamente abbonare, e tra queste possiamo trovare le dirette dei canali Mediaset, insieme ai reality show, fiction, film e serie TV già in onda sui comuni canali Mediaset.

Al fine di avere accesso poi alle programmazioni premium, e quindi una vasta selezione tra film e serie TV, nonché ai cosiddetti premium channel, che sarebbero i canali verticali che proiettano serie TV, sport, documentari e programmi per bambini, insieme alla Champions League, si dovrà sottoscrivere un abbonamento, quale costo è di soli 7,99€ al mese; il medesimo dunque che si pagava per Infinity.

Laddove non siate del tutto sicuri di volervi iscrivere, è anche possibile effettuare un periodo di prova gratuita ai servizi premium. L’attivazione di questa prova potrà avvenire andando a cliccare su Prova Gratis Infinity+. La prima cosa che va fatta è però il login inserendo dunque i vostri dati, oppure effettuare una registrazione in assenza di questi.

Fatto ciò si dovrà fare una scelta fra i piani di attivazione messi a disposizione, e proprio qui verrà anche richiesto un metodo di pagamento, tra i quali è possibile la scelta di carta di credito, prepagata oppure account Paypal. Per fruire della prova gratuita è necessario effettuare tutti questi passaggi, in maniera tale che, se non viene effettuata una disdetta, l’abbonamento andrà a rinnovarsi in automatico.

Condividi