Manuel Sanfilippo pubblica il singolo “Metalli”: significato del brano e dove ascoltarlo

9

Dopo il successo di “Ibisco”, Manuel, talentuoso cantautore milanese, ritorna sulla scena musicale con “Metalli”, il singolo che anticipa il suo atteso album di debutto.

“Metalli” segna un momento significativo nella carriera di Manuel, rappresentando un profondo rinnovamento personale e professionale. Il brano riflette la sensibilità e l’intuizione dell’artista, trasformando il riconoscimento della nostra piccolezza di fronte all’immensità dell’universo in un messaggio di connessione e consapevolezza.

Con una maturità autoriale e un’interpretazione emotiva sorprendente, Manuel fonde l’intimo e il cosmico, evidenziando il legame universale tra gli individui. “Metalli” invita l’ascoltatore a riflettere sulle dinamiche dell’amore e dell’essere, esplorando la propria interiorità e la propria connessione con il mondo circostante.

Il brano, co-prodotto con Matteo Magni e masterizzato da Cristiano Maclovin Messina presso il Magnitude Record Studio, celebra la forza dell’amore come unione delle anime. Le parole chiave come “Ci siamo fusi come i metalli” evocano l’immagine del metallo che, sotto l’influenza del calore, perde le sue barriere individuali per diventare una nuova entità indistinguibile. Manuel suggerisce che attraverso l’amore e le esperienze condivise, le persone possono superare le divisioni superficiali, fondendo i propri spiriti in un’armonia perfetta.

Il videoclip “cinematografico”, diretto da Dip Content, Lorenzo Sibug e Kevin Chester Ramos, enfatizza la dualità del viaggio interiore dell’artista, giocando con il contrasto tra neve e realtà urbana. Questo simbolismo culmina nella rinascita e nella consapevolezza, rappresentate dal calare del sole e dalla fusione degli elementi, proprio come i “Metalli”.

Con “Metalli”, Manuel offre un’esperienza musicale intensa e suggestiva, destinata a diventare la colonna sonora di coloro che cercano comprensione e condivisione attraverso la musica. Con questo brano, Manuel invita ad abbracciare le nostre radici e la nostra connessione con gli altri e con il mondo che ci circonda, dimostrando che la musica è un potente strumento di espressione, capace di abbracciare l’universale attraverso l’individuale.

Comunicato Music e Media Press

Condividi


LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.