Cuochi d’Italia: che cos’è, come funziona, come scrivere per partecipare, orari tv e streaming

133

Cuochi d’Italia come in molti sapranno, è il noto programma televisivo con alla conduzione Alessandro Borghese, il quale dirige 20 cuochi tradizionali i quali si affrontano mediante la preparazione di piatti particolari e gusti semplici al fine di mostrare che le proprie preparazioni sono le meglio d’Italia.

Lo chef Alessandro Borghese conduce la gara regionale ai forni, dal passato 13 Novembre 2017, tenutasi in Calabria. Sono poi state registrate altre puntate nel 2018 in Umbria, e sempre nello stesso anno, dal 12 Febbraio al 9 Marzo, tenutosi però in Sicilia. Sempre nel 2018 ha condotto la gara tra due sfidanti in Campania e dal 15 Ottobre 2018 al 9 Novembre 2018 si è spostato in Sardegna e nuovamente in Campania poco dopo.

Dal 7 Gennaio 2019 al 1 Febbraio 2019 ha condotto la sfida Cuochi d’Italia in Lombardia e altre due sfida tenutasi i mesi successivi rispettivamente in Veneto e Puglia.

Come funziona Cuochi d’Italia?

Il programma con a capo lo chef, Alessandro Borghese, osserva gli avversari nel corso di ogni sfida comunicando un parere a voti delle preparazioni da 1 a 10. Lo chef Alessandro Borghese conduce la gara regionale ai forni, la quale guarda arbitri come gli chef Gennaro Esposito e Cristiano Tomei. Risultano difatti essere quest’ultimi i quali, con votazioni conferite alle preparazioni ideate dai protagonisti delle differenti regioni d’Italia, deliberano il Miglior Cuoco Regionale d’Italia.

Si avvale della cooperazione dei noti chef:

  • Gennaro Esposito (1970), di provenienza napoletana e specialista della cucina partenopea
  • Cristiano Tomei (1974), di provenienza toscana, il quale adoro usare differenti tecniche culinarie utilizzando però ingredienti tipici locali

I cuochi scelti beneficeranno di svariate circostanze per dimostrare le proprie capacità. Presenteranno i propri piatti culinari tipici locali e apriranno le danze alle corrispettive inventive decodificando ricette antiche, usando cibi caratteristici e fronteggiando il ridotto lasso temporale comparandosi con la realizzazione di pietanze della cultura culinaria delle regioni d’Italia.

Come scrivere per partecipare a Cuochi d’Italia

É possibile effettuare la partecipare al programma inviando una mail a [email protected].

Bisogna pertanto, al fine di concludere l’iscrizione, avere un codice fiscale, un indirizzo email personale, un numero di cellulare e 2 fotografie. Le foto devono essere 1 in primo piano e 1 a figura intera (in formato jpg e di dimensione non maggiore ai 5 MB). Nel caso ci sia la possibilità, la redazione raccomanda anche di allegare un video con una breve presentazione di se stessi (di dimensione non maggiore ai 40 MB).

Toccherà poi alla redazione esaminare ciascun concorrente, contattando chi è passato alla selezione ed è risultato idoneo. Anche se la telefonata della redazione non dovesse arrivare, non bisogna demordere, in quanto gli autori sono sempre alla ricerca di sfidanti al fine di portare alto in nome della penisola Italiana.

Orari tv e streaming di Cuochi d’Italia

Cuochi d’Italia sono ormai anni che viene trasmesso su Tv8 (tasto 8 del telecomando), in prima assoluta dal 1 Marzo, dal lunedì al venerdì, alle ore 19:30. É possibile la visione della replica dell’episodio il giorno seguente alle ore 13:15.

Laddove non riusciste a seguire neppure il programma sul canale 8 del digitale terrestre, alla non bisogna disperare, perché Tv8 viene trasmesso in streaming sul sito ufficiale www.tv8.it e sempre sul sito è possibile rivedere in modo totalmente gratuito tutte le dirette di video on demand.

Condividi