Chi vuol essere milionario?: come funziona, come scrivere per partecipare, orari tv e streaming

574

Chi vuol essere milionario? resta l’indiscusso programma televisivo, con ormai da anni alla conduzione il simpaticissimo Gerry Scottiche consente ai suoi partecipanti di effettuare una scalata verso il milione, andando a rispondere correttamente ai quesiti che vengono posti.

Se ti senti in grado si poter superare questo quiz show, allora sei nel posto giusto, perché andremo a spiegare passo passo quali sono i passaggi da seguire per inviare una candidatura, ed aspirare ad essere il nuovo milionario. Che inizi la scalata!

Come funziona Chi vuol essere milionario?

Chi vuol essere milionario? è la versione italiana del format britannico Who Wants to Be Millionaire?, originato dalle mani della trasmittente ITV Celador, famosissimo in oltre 120 nazioni in tutto il mondo. Saranno in molti a ricordare anche l’edizione 2000/2001, chiamata però Chi vuol essere miliardario?, e che ha avuto alla conduzione il medesimo Gerry Scotti.

Il quiz show resta da anni uno dei più iconici di sempre, basti pensare alla sigla, allo studio ed al regolamento, rimasti inalterati, e che prevedono che, un solo concorrente alla volta, risponda alle domande, fino ad arrivare all’ultima, dal costo di un milione di euro. Ogni puntata inizia con ben 10 concorrenti, i quali saranno sottoposti al game “dito più veloce”, dove questi dovranno mettere in ordine delle opzioni in poco tempo; il più veloce potrà sedere sulla sedia centrale.

Una volta assicuratosi il posto al centro dello studio, il concorrente dovrà rispondere a ben 15 quesiti, composti da 4 opzioni di risposta, e quindi A, B, C e D. Con il procedere delle domande, la difficoltà tenderà ovviamente ad aumentare, il tempo a disposizione è però illimitato. Al primo errore, questi dovrà abbandonare il posto, cedendolo ad un altro con il “dito più veloce”.

Le domande 5 e 10 sono una sorta di traguardi intermedi, in quanto, una volta superati, e anche se rispondesse male successivamente, il concorrente ha comunque la possibilità di portare qualcosina a casa, anche se si parla di una cifra inferiore. Ma non finisce qua, perché ulteriori icone del programma Chi vuol essere milionario? sono gli aiuti che vengono forniti, e che si possono utilizzare soltanto uno volta ciascuno.

I vecchi ma anche i nuovi aiuti che il quiz show fornisce sono:

  • 50:50, ormai noto sin dalla prima edizione, e permette al concorrente di rimuovere ben 2 risposte sbagliate da quelle proposte. Tra le 2 rimaste si nasconde ovviamente quella corretta.
  • Telefonata a casa, il quale però è stato eliminato nella tredicesima edizione, e che consentiva allo sfidante di poter chiamare amici o parenti a casa, e di poter interagire per 30 secondi, durante il quale la persona al telefono avrebbe dovuto fornire la risposta corretta.
  • Aiuto del pubblico, ulteriore aiuto eliminato solo nella quattordicesima edizione, e che consentiva al concorrente di interrogare il pubblico sul quesito, e questi, attraverso un telecomando, potevano votare la risposta definita esatta.
  • Switch, usato dal 2007 al 2008, e poi reinserito nel 2020 al posto dell’Aiuto del pubblico, consente al concorrente di cambiare il quesito, ponendone un altro dal medesimo valore, ma dal differente argomento.
  • Aiuto dell’esperto, inserito nella tredicesima edizione, e consente allo sfidante di chiamare al suo fianco un amico o parente presente tra il pubblico.
  • Chiedilo a Gerry, aiuto inserito anch’esso nella tredicesima edizione, e con il quale il conduttore può esprimere un suo parere riguardo il quesito, affermando quale pensa sia la risposta corretta.

Come scrivere per partecipare a Chi vuol essere milionario?

Se voleste far parte del quiz show di Gerry Scotti, basta semplicemente inviare una email all’indirizzo [email protected] quale indirizzo di posta annesso alla produzione Endemol Shine Italy. All’interno della vostra email dovrete poi andare ad inserire tutti i vostri dati personali, con nome, cognome, residenza e recapito telefonico.

Fatto ciò, la redazione valuterà i profili idonei, convocandoli per un casting che si tiene nella regione o provincia di residenza. Attraverso una chiamata od una email giungeranno le informazioni riguardo data ed ora dell’incontro. Ciò che si dovrà poi superare è proprio una sorta di esame, fatto di domande di cultura generale, da svolgere in un tempo limitato.

Ovviamente ogni concorrente dovrà prepararsi individualmente, in quanto la produzione non fornirà del materiale. Si può scegliere tra i libri in commercio, come quelli che adoperano gli aspiranti studenti della Facoltà di Medicina. Superato questo esame, la redazione vi contatterà per una intervista di 30 minuti, dove si dovrà rispondere ad altre domande: il consiglio è quello di prepararsi bene!

L’ultimo step per passare al quiz show, è effettuare un provino finale, con un colloquio orale che si terrà dinanzi ad una telecamera. Superato anche questo, si potrà accedere ad uno dei più famosi programmi televisivi mai conosciuti, ed avere la possibilità di vincere un milione di euro. 

Orari tv e streaming di Chi vuol essere milionario?

Il quiz show andato in onda per la prima volta nel 2000 in fascia preserale, e quindi prima del TG5, è da sempre in onda sulla rete Mediaset Canale 5. Solo a partire del 2018 il programma è stato inserito in prima serale, e così è andato avanti fino ad oggi. E’ inoltre possibile accedere alle nuove e vecchie repliche del programma presentato da Gerry Scotti mediante differenti metodologie.

Prima soluzione è quella di aspettare le repliche su Mediaset Extra. In streaming sono invece disponibili su Mediaset Play, quale piattaforma streaming che carica gli episodi il giorno successivo alla messa in onda su Canale 5. Vogliamo ricordare che il servizio è assolutamente gratuito, e l’accesso è consentito mediante l’inserimento di email e password, per poi visualizzare l’intero catalogo, che dispone di ulteriori programmi come il Grande Fratello VIP, o fiction del calibro di La cattedrale del mare. 

Condividi