Daniele Bartocci biografia: chi è, età, altezza, peso, fidanzata, blog e vita privata

269

Daniele Bartocci pluripremiato giornalista, è nato a Jesi (Ancona) il 26 giugno 1989 sotto il segno zodiacale del Cancro, è alto un metro e ottanta centimetri, pesa circa settantatré chili , ha occhi verdi e capelli neri.

Daniele per sette anni ha giocato a basket con il ruolo di playmaker nello storico settore giovanile dell’Aurora Jesi (club che ha militato anche in Serie A), in seguito ha giocato a tennis nella scuola marchigiana del Circolo Cittadino Club del maestro jesino Alessandro Carbonari, attualmente Campione d’Italia in carica nella categoria under 12.

Daniele Bartocci è giornalista e si occupa di sviluppo nuovi progetti di un’azienda leader marchigiana; è anche iscritto all’albo dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede avendo gestito in passato una filiale bancaria. Laureato in Economia e Commercio nel 2013 con voti 110/110 dichiarazione di Lode presso l’Università Politecnica delle Marche dove in quell’anno viene premiato tra i migliori 16 neo-laureati dell’intero ateneo.

Dal 16 marzo 2011 è iscritto all’Ordine dei Giornalisti delle Marche. Fin da piccolo Daniele si appassiona al mondo del giornalismo grazie a sua nonna maestra e alla sua famiglia, concentrandosi in particolar modo sul pianeta sportivo a 360 gradi: calcio, basket, volley e perfino wrestling.

Già all’età di sedici anni, al terzo anno della scuola superiore di Ragioneria, affianca agli studi la sua passione e inizia a scrivere per house-organ, giornali cartacei e online sia locali sia nazionali, cominciando a svolgere poco dopo il ruolo di telecronista e radiocronista in palinsesti sportivi.

Poco dopo aver raggiunto i vent’anni, firma un contratto con il Corriere Adriatico, principale quotidiano delle Marche, occupandosi prima di cronaca e attualità e successivamente di sport.

Riveste in questi anni l’incarico di responsabile comunicazione in ambito calcistico con lo Jesi (città di nascita del ct Roberto Mancini), conseguendo un master in Sport Digital Marketing, Sponsorship e Communication del Sole 24 Ore e maturando vari interventi come relatore, ospite e docente in convegni, università e master riguardo al giornalismo (Marche, Lazio ed Emilia Romagna).

Dalla fine del 2018 ad oggi vince premi prestigiosi come giornalista. Daniele risulta infatti vincitore del premio giornalistico ‘Overtime Festival 2018’ e del premio giornalistico nazionale Mimmo Ferrara 2019 (menzione speciale all’Odg – Napoli). 

Premiato al Festival Nazionale del Racconto, Etica e Giornalismo Sportivo a ottobre 2019classificatosi al terzo posto al Premio Internazionale di Giornalismo Otto Milioni (organizzato a Ischia) nel 2019. 

Tra i 4 finalisti del prestigioso Premio Inedito di Torino 2020 – Sezione speciale letteratura sportiva Giovanni Arpino. Bartocci è tra i vincitori del concorso letterario Racconti Sportivi 2020 e anche di Racconti Sportivi 2019, premiato lo scorso maggio a Torino dall’ex capitano della Juventus Beppe Furino in occasione della settimana del Salone del Libro 2019. 

Bartocci è stato premiato sempre a maggio 2019 come miglior giornalista under 30 ‘ al prestigioso Premio Renato Cesarini 2019’ dal segretario nazionale Ordine Giornalisti Guido D’Ubaldo, insieme a giornalisti come Sandro Marchetti di Mediaset e Luca Marchetti di Sky. 

Nominato tra i migliori 30 millennials d’Italia 2019, vincitore del Myllennium Award all’Accademia di Francia a Roma (narrativa sportiva/giornalismo). 

A settembre 2019 riceve il Premio Letterario Città di Ascoli Piceno. In questi giorni Daniele Bartocci è stato conferito del titolo di Benemerito della Cultura dall’illustre Versilia Club in vista del Premio Internazionale città di Massa patrocinato dalla Regione Toscana e in programma a settembre. Ad oggi Daniele collabora con varie testate locali e nazionali.

Nella vita privata Daniele non risulta sposato, non ha figli e potete seguirlo sui suoi portali-blog:

Condividi