Terremoto Centro Italia: la terra trema alle ore 11:15, magnitudo 5.6

135

Una seconda forte scossa di terremoto è stata registrata alle ore 11.15, con un magnitudo di 5.6 della scala Richter.

Dopo la prima scossa registrata alle ore 10:25  sentita nel Lazio, in Abruzzo e nelle Marche ed è stata avvertita anche a Roma. Stando alle prime informazioni la prima scossa ha avuto un magnitudo di 5.3 della scala Richter secondo le prime stime dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), ed è avvenuto tra L’Aquila e Rieti a una profondità di 10 km.

Secondo INGV si tratta dello stesso sistema di faglie che ha generato i precedenti eventi sismici e non è escluso che il fenomeno possa dar luogo a ulteriori repliche nelle prossime ore.

continua su: http://www.fanpage.it/live/violenta-scossa-di-terremoto-avvertita-nelle-marche-in-umbria-lazio-e-abruzzo/8/
http://www.fanpage.it/

Condividi