Numero telefonico nella serie Rosy Abate: famiglia minacciata telefonicamente

414

Dopo la messa in onda dello spin off La regina di Palermo, che ha raggruppato il meglio di Squadra Antimafia, dalle prime puntate del 2009 in poi, ecco giungere in tv la serie Rosy Abate, diminutivo di Rosalia Abate, conosciuta con il soprannome di Regina di Palermo o Madrina della Cupola.

Nella prima serata di Domenica 12 Novembre 2017 sulla rete Canale 5 è andata in onda la prima puntata della serie, e nel corso della puntata in una scena del telefilm appariva un numero telefonico, preso di mira dai telespettatori che non si son risparmiati nelle minacce.

“Da ieri sera persone sconosciute ci stanno tempestando di telefonate, fino alle 4 di notte e di nuovo stamattina, per chiederci se siamo parenti di Rosy Abate, qualcuno ci dà dei mafiosi e c’è chi ci ha perfino minacciato. Non è possibile che una produzione tv non controlli se i numeri sono veri. La nostra privacy è stata violata. Mio marito è siciliano di origine, ma noi con la mafia non c’entriamo niente, siamo mica matti”

fa sapere la signora di Domodossola a La Stampa, proprietaria del numero telefonico comparso all’interno della serie televisiva.

La coppia piemontese di Domodossola, proprietaria del numero telefonico apparso nella prima puntata della serie,  è stata tempestata di telefonate anonime che minacciavano di morte i due coniugi.

Condividi