L’8 dicembre (festa dell’Immacolata Concezione), perché si festeggia? Storia, tradizione, significato e perché si fa l’albero di Natale

78

L’8 dicembre è una data ricca di significato e tradizioni che anticipano il periodo natalizio. Questa giornata, celebrata in molte parti del mondo, porta con sé una serie di rituali che preparano il terreno per la festa più attesa dell’anno.

Esploriamo la storia di questa giornata, le tradizioni ad essa associate e il perché dell’installazione dell’albero di Natale.

Storia e Origine

L’8 dicembre è tradizionalmente associato alla festa dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria nella tradizione cattolica.

Questo dogma cattolico sostiene che Maria, la madre di Gesù, fu concepita senza peccato originale. La celebrazione di questa festa risale al VII secolo ed è stata ufficialmente dichiarata dogma da Papa Pio IX nel 1854.

Tradizioni Legate all’8 Dicembre

Decorazioni Natalizie

In molte culture, l’8 dicembre segna l’inizio ufficiale delle decorazioni natalizie. Case, strade e negozi si riempiono di luci scintillanti, addobbi colorati e atmosfere festive.

Mercatini di Natale

In diverse città, l’8 dicembre segna l’apertura dei mercatini di Natale, dove è possibile trovare regali artigianali, prelibatezze culinarie e oggetti natalizi. Questi mercatini contribuiscono a creare un’atmosfera magica e festosa.

Presepi Viventi

Molte comunità realizzano presepi viventi, rappresentazioni scenografiche della Natività, in occasione dell’8 dicembre. Questi eventi coinvolgono spesso gli abitanti locali, ricreando la scena della nascita di Gesù in modo partecipativo.

Albero di Natale

L’installazione dell’albero di Natale è una tradizione chiave legata all’8 dicembre. Famiglie e comunità decorano gli alberi con luci, palline colorate, e ornamenti vari, creando un centro luminoso per le celebrazioni natalizie.

L’Albero di Natale: Origine e Significato

L’usanza di addobbare l’albero di Natale ha origini antiche e diverse. Una delle leggende più popolari attribuisce la tradizione all’Europa del Nord, dove si dice che Martin Lutero, nel XVI secolo, abbia aggiunto candele all’albero per replicare la bellezza delle stelle che illuminavano il cielo durante una notte invernale.

L’albero di Natale simboleggia la vita e la luce nel cuore dell’inverno. Il suo verde sempreverde rappresenta la speranza, mentre le luci simboleggiano la luce di Cristo. Decorare l’albero è diventato un rituale che coinvolge tutta la famiglia, dando il via alle celebrazioni natalizie.

Perché si fa l’Albero di Natale

La tradizione dell’albero di Natale è nata da una combinazione di leggende, rituali antichi e simbolismo cristiano. L’8 dicembre segna l’inizio del periodo natalizio, e l’installazione dell’albero è un gesto simbolico che diffonde gioia e luce durante i giorni più brevi e bui dell’anno. È un modo tangibile per prepararsi spiritualmente e festeggiare la nascita di Gesù.

Conclusioni

L’8 dicembre è più di una semplice festa religiosa; è un momento di inizio per le celebrazioni natalizie, ricco di tradizioni e significati profondi.

Dalle decorazioni agli alberi di Natale illuminati, questa giornata segna l’inizio di un periodo di gioia, condivisione e riflessione sulla speranza portata dalla festa della Natività.

Indipendentemente dalla cultura o dalle credenze religiose, l’8 dicembre offre a tutti l’opportunità di connettersi con lo spirito festivo e prepararsi all’arrivo del Natale.

Condividi


[fbcommentssync]

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.