I Tre porcellini chi erano? Nomi, Storia, origine, filastrocca, cosa insegna la fiaba e curiosità

39

“I Tre Porcellini” è una delle fiabe più amate e conosciute della tradizione popolare, trasmessa attraverso generazioni di bambini in tutto il mondo.

Questa storia racconta le avventure di tre piccoli ma coraggiosi porcellini che devono affrontare la minaccia di un lupo cattivo.

Esaminiamo più da vicino chi sono i tre porcellini, la storia dietro di loro, l’origine della fiaba, la famosa filastrocca e alcune curiosità interessanti.

Chi Sono i Tre Porcellini?

I tre porcellini sono fratelli, ognuno dei quali ha costruito la propria casa per proteggersi dal lupo.

I loro nomi originali rispecchiano le loro abilità: Timmy si chiama Fifer Pig (“maiale pifferaio”), Tommy si chiama Fiddler Pig (“maiale violinista”), mentre Jimmy è Practical Pig (“maiale pratico”).

La fiaba segue le loro vicissitudini mentre cercano di sfuggire alla minaccia del lupo e di preservare le loro case.

  • Jimmy: Costruisce la sua casa di mattoni, investendo tempo e fatica per assicurare una struttura solida e sicura.
  • Tommy: Opta per una casa di legno, più veloce da costruire ma comunque abbastanza resistente per proteggerlo dal lupo.
  • Timmy: Preferisce la comodità e costruisce la sua casa di paglia, senza preoccuparsi troppo della sua sicurezza.

Storia e Origine della Fiaba

“I Tre Porcellini” è una fiaba tradizionale europea, le cui origini esatte risalgono a secoli fa. La versione più nota della fiaba è stata raccolta e pubblicata dai fratelli Grimm nel loro famoso libro di fiabe nel XIX secolo. Tuttavia, la storia ha radici ancora più antiche, con varianti che risalgono almeno al XVI secolo.

La Filastrocca dei Tre Porcellini

La fiaba è spesso accompagnata da una filastrocca che racconta la storia dei tre porcellini in modo semplice e memorabile:

Porcellino Pratico costruì la sua casa, E il lupo cattivo soffiò e soffiò, Ma non la buttò giù. Ecco perché è ancora qui oggi.

Porcellino Medio costruì la sua casa, E il lupo cattivo soffiò e soffiò, Ma non la buttò giù. Ecco perché è ancora qui oggi.

Porcellino Pigro costruì la sua casa, E il lupo cattivo soffiò e soffiò, E la buttò giù. Ed è per questo che è nella mia pancia oggi.

Curiosità e Messaggi della Fiaba

  • La fiaba insegna l’importanza del lavoro duro e della pianificazione, rappresentata dal porcellino che costruisce la casa di mattoni.
  • Promuove la solidarietà e il sostegno tra fratelli, poiché i porcellini lavorano insieme per affrontare la minaccia del lupo.
  • La figura del lupo cattivo rappresenta spesso il concetto del male o delle forze ostili che devono essere affrontate con coraggio e determinazione.
  • La fiaba ha ispirato numerose rivisitazioni, adattamenti e reinterpretazioni in libri, film, serie TV e altri media.

In conclusione, “I Tre Porcellini” rimane una delle fiabe più amate e significative della tradizione popolare, trasmettendo messaggi di lavoro duro, cooperazione e coraggio attraverso le avventure dei suoi protagonisti.

Condividi


LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.