I broccoli prevengono l’artrite

656

I broccoli  rientrano nel gruppo di piante di cui non vengono mangiate le foglie bensì le infiorescenze non ancora mature,sono ricchi di fibre, vitamine e sali minerali e hanno un alto potere diuretico e antiossidante.

Alla lunga lista di proprietà benefiche e nutrizionali dei broccoli se ne aggiunge un’altra: il loro consumo potrebbe prevenire o rallentare lo sviluppo dell’artrite in tutte le sue forme, una patologia degenerativa che solo nel Regno Unito colpisce oltre 8mili0ni di persone.

Lo sostiene uno studio Inglese realizzato dai ricercatori della University of East Anglia che, dopo la sperimentazione sui topi, hanno scoperto come queste verdure siano in grado di proteggere le articolazioni, rallentando la distruzione della cartilagine, grazie ad una sostanza chimica nota come sulforafano, presente non solo nei broccoli, ma anche in altre verdure crocifere come cavoli e cavolini di Bruxelles.

 

Condividi