I bimbi devono bere un bicchiere d’acqua ogni ora

613

La Croce Rossa Italiana, in linea con i consigli del ministero della Salute, suggerisce alcune regole ai genitori su come proteggere i figli dalla grande calura ( caldo). Durante le ondate di caldo tutti loro necessitano dunque di un particolare attenzione. I bambini affetti da malattie polmonari ( per esempio l’ asma), sono particolarmente sensibili alle ondate di caldo e ai valori elevati dell’ozono. Diarrea e patologie del sistema nervoso aumentano il pericolo di ipotermia e di disidratazione.

Ecco alcune semplici regole per far superare il caldo ai piu piccoli:

  • Mantenere freschi i locali, areare soltanto al mattino presto e di notte.
  • Controllare regolarmente la temperatura di lattanti e bambini piccoli; se necessario rinfrescarli delicatamente.
  • E’ necessario sollecitare i bambini a bere un bicchiere di acqua ogni ora.
  • Nelle piscine aperte e in spiaggia proteggere i bambini dal calore e dalle radiazioni solari.
  • Far attenzione ai sintomi quali spossamento, stanchezza, pelle e labbra secche.
  • Non lasciare mai i bambini incustoditi i chiusi in auto.
  • Nei giorni di gran caldo rinunciate alla macchina o moto, quale contributo per migliorare l’aria e i valori dell’ozono.
Condividi