Conchita Wurst vincitrice Eurovision 2014 fa outing: “sono sieropositiva da anni”

12

Conchita Wurst cantante austriaco che ha rappresentato l’Austria vincendo l’Eurovision Song Contest 2014 a Copenaghen, in Danimarca, con il brano Rise Like a Phoenix ha confessato di essere sieropositiva da anni.

Conchita il cui vero nome è Thomas “Tom” Neuwirth si è lasciata andare ai social network ammettendo di essere sieropositiva da anni e la sua confessione ha lasciato tutti a bocca aperta:

“Questo è il giorno in cui mi libero dalla spada di Damocle per il resto della mia vita: sono positiva all’Hiv da molti anni. Questo è irrilevante per il pubblico, ma un mio ex fidanzato minaccia di rendere pubblica quest’informazione privata, e io non darò a nessuno il diritto di spaventarmi e influenzare la mia vita in futuro”

fa sapere su i social. Secondo fonti vicine, i familiari già erano a conoscenza da tempo della sua sieropositività e che vivono questo fatto serenamente.

“A loro avrei risparmiato volentieri l’attenzione di avere un figlio, nipote e fratello con l’Hiv. Allo stesso modo, i miei amici ne sono a conoscenza da un po’ di tempo e stanno trattando la cosa con un’imparzialità che auguro a tutti coloro i quali si ritrovino nella mia situazione”,

ha aggiunto Conchita nel suo lungo post pubblicato in rete.

“Fare coming out è meglio che ricevere outing da terzi. Spero dare più coraggio e contribuire a far fare passi in avanti contro lo stigma sociale delle persone contagiate dall’Hiv, sia attraverso il loro comportamento che attraverso colpe che non appartengono loro. Sto bene, e sono più forte, più motivata e più libera che mai. Grazie per il vostro supporto!”

conclude l’artista ed ovviamente non potevano mancare i commenti di migliaia di fans e non.

Condividi