Arkadiusz Milik rapinato dopo partita Napoli-Liverpool: puntata pistola in faccia

298

Arkadiusz Milik calciatore polacco, attaccante del Napoli e della nazionale polacca è stato rapinato nella notte del 4 Ottobre 2018, mentre rincasava dopo la partita di Champions League Napoli – Liverpool.

Il giovane calciatore è stato fermato verso le 2 di notte in via Ripuaria a Varcaturo, nel comune di Giugliano a due passi dalla sua abitazione, dove gli è stata puntata una pistola in faccia e portato via alcuni oggetti personali tra cui l’orologio Rolex che il calciatore aveva al polso.

I rapinatori con viso coperto e a bordo di uno scooter,  dopo aver puntato una pistola al volto del calciatore, gli ha intimato di consegnare il Rolex Daytona del valore di
7000 euro per poi darsi alla fuga. Sul grave episodio indaga la polizia di Stato.

Condividi