Aristide Malnati racconta le sue prime impressioni post Grande Fratello Vip 4: “ho pianto”

206

Aristide Malnati racconta le sue prime impressioni post Grande Fratello Vip 4. Aristide è giunto sino alla finalissima del reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, ma purtroppo non ha trionfato sul podio.

Intanto Aristide ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano Libero in edicola, nella quale spiega le sue prime impressioni post Grande Fratello Vip 4, e sopratutto l’impatto con la realtà esterna: ovvero, l’emergenza Covid19.

“Sono passato da una reclusione all’altra […] Mi sono messo a nudo, ho fatto sgorgare tutto: la mia vita sentimentale senza un amore vero e proprio, la malattia invalidante neurologica che ho avuto da giovane e che mi ha paralizzato. Ho pianto come gli dei greci”,

fa sapere Arisitide.

I concorrenti del Grande Fratello Vip, solo nelle ultime settimane di permanenza, sono stati informati dell’emergenza CoronaVirus che vi era all’esterno della casa.

Intanto Arisitde è considerato il “vincitore morale” di codesta edizione del reality show.

“Al Grande Fratello non ho mai litigato, ma ad un certo punto ho detto mentula, che significa caz** in latino. Penso di aver solo regalato sorrisi, e ho anche tenuto un Caffè Letterario nella casa: ho fatto recitare Rosa-Rosae a Sossio Aruta. Non è stato facile, l’ablativo l’ha chiamato Abusivo”,

fa sapere.

Aristide non nasconde che nel corso della permanenza al Grande Fratello Vip, ha sentito molto la mancanza di sua madre e delle sue amiche:

“Sicuramente di mia mamma, delle amiche, ma anche delle mie colleghe di Storia e Misteri su Telenova, in particolare Virgina, e Giulia, 26 anni: la figlia che non ho mai avuto”,

chiosa.

Condividi